fbpx
65 / 100

POLTRONE PER ANZIANI: COME SCEGLIERE LA MIGLIORE

COSA SONO LE POLTRONE RELAX?

Per avere una vita sana abbiamo bisogno di relax e riposo.

Con il passare degli anni però aumentano le difficoltà motorie, a volte fino a rendere difficili anche i più semplici movimenti come quello di alzarsi e sedersi in autonomia.
Infatti, molti anziani rinunciano alla comodità della poltrona perché poi risulta faticoso alzarsi.

Come scegliere le migliori poltrone alzapersonana?

Un valido aiuto rappresenta la poltrona alzapersona, ma in molti si chiedono, come scegliere le migliori poltrone alzapersonana per i nostri cari?

Scegliere di utilizzare dei dispositivi ausiliari come le poltrone per anziani o poltrone relax, ha anche un risvolto psico-fisico positivo. L’anziano infatti si sentirà più indipendente ed attivo e potrà dedicarsi ai propri hobby e alla vita sociale senza dipendere da qualcuno.

Per esempio la poltrona alzapersona è pensata appositamente per aiutarli a mantenere la propria autonomia tra le mura domestiche.
I benefici della poltrona relax sono tanti e per tutti.

Grazie ai tessuti, all’imbottitura, alla più recente tecnologia, e ai macchinari più avanzati, le poltrone relax possono offrire massaggi molto simili a quelli manuali che migliorano la circolazione sanguigna, alleviano l’affaticamento muscolare e riducono lo stress.

Molti dolori come le gambe stanche, la cattiva circolazione e problemi cervicali sono causati da una postura scorretta o da una poltrona scomoda; la poltrona relax permette di avere la schiena dritta e il collo sostenuto nel modo corretto.

QUALE TIPOLOGIA DI POLTRONA SCEGLIERE?

Per poter scegliere la migliore poltrona per anziani è importante tenere presente le esigenze dei nostri cari e da lì capire quali caratteristiche dovrà avere la poltrona.
Le soluzioni sono molteplici, per questo non è facile orientarsi tra le diverse tipologie di poltrone e i diversi optional disponibili.

Bisogna pensare alle dimensioni della poltrona, al rivestimento, quale meccanismo scegliere per rimettersi in piedi.

Sarà meglio un modello manuale, automatico o motorizzato?
Di quanti motori possono essere dotate?

E’ importante sapere che la maggior parte delle poltrone per anziani e disabili è classificata come dispositivo medico di classe 1, quindi è possibile godere delle agevolazioni fiscali riservate alle persone disabili.

Siccome un prodotto come questo deve essere configurato “su misura delle esigenze dell’anziano” è fondamenta rivolgersi a degli esperti del settore che sapranno illustrare e consigliare al meglio.

POLTRONA RECLINABILE MANUALE

Poltrona reclinabile per anziani manuale

Quando arrivi a casa dopo una lunga giornata di lavoro l’unica cosa che vuoi fare è sederti su una comoda poltrona rilassante?

Questo è il modello di poltrona relax giusto per te che non hai particolari problemi fisici.
La poltrona può essere posizionata in modalità relax fino a 160° o modalità tv tramite una leva manuale o grazie alla semplice pressione del corpo, anche per la fuoriuscita del poggiapiedi. Può essere collocata ovunque: in salotto per guardare la tv o per leggere un libro o anche in ufficio. Questo è sicuramente il modello più economico.

LA POLTRONA AUTOMATICA

Poltrona relax automatica

Questa poltrona per anziani è consigliata per coloro che soffrono di lievi disturbi motori. Parliamo quindi, di anziani autosufficienti e senza problemi di deambulazione

È dotata di alcuni pulsanti laterali che portano la poltrona ad assumere la posizione desiderata anche per il poggiagambe. Ha comode tasche laterali per tenere il telecomando, il cellulare, i libri e per avere tutto a portata di mano.

Progettata per garantire il comfort offerto dalla postura inclinata che genera una sensazione di riposo e benessere alla schiena per fare un sonnellino ristoratore.
Il design è ideale per il soggiorno o per qualsiasi altra stanza. Per prevenire l’eccessiva sudorazione delle persone che trascorrono molto tempo sedute in poltrona è possibile installare un sistema di ventilazione.

LA POLTRONA ALZAPERSONA

La funzione alzapersona o seduta assistita, è un sistema di elevazione che fornisce all’anziano o al disabile un aiuto nel momento di alzarsi e di sedersi, eliminando così rischi di caduta e sforzi per le articolazioni.

E’ particolarmente consigliata per anziani e disabili che hanno gravi difficoltà nella deambulazione. Questa funzione è possibile grazie ad un motore elettrico dedicato ad ogni movimento, verso l’alto o in orizzontale che permette di portare la persona in posizione eretta senza richiedere grandi sforzi. Basterà appoggiarsi alla poltrona e farsi accompagnare dal lento e sicuro movimento alzapersona.

Se la poltrona è dotata di più motori permette di regolare l’inclinazione a proprio piacimento sia della pedaliera che dello schienale. Grazie alla possibilità di elevazione la poltrona alzapersona può essere utilizzata anche come sedia per il tavolo; consente, infatti, di raggiungere un altezza tale da poter consumare comodamente i pasti seduti a tavola.
I braccioli rimovibili agevolano il passaggio dal letto alla poltrona e viceversa. Le quattro ruote piroettanti, dotate anche di freno, consentono lo spostamento da una stanza all’altra.

Hanno una struttura particolarmente robusta e meccanismi resistenti all’usura per poter reggere un peso importante. La poltrona elettrica si gestisce tramite dei comandi posizionati sul bracciolo della poltrona o con un telecomando che funziona solo se è collegata alla presa di corrente. Il telecomando di norma ha pulsanti con le funzioni isolate e ben identificabili.

LA POLTRONA MASSAGGIANTE

Tra le poltrone motorizzate la poltrona massaggiante è sicuramente quella con più comfort, studiata per scaricare lo stress e rilassare il corpo. La poltrona con funzione massaggiante contiene dei meccanismi massaggianti o vibranti, anche riscaldanti, che simulano il massaggio di un professionista, che facilitano la circolazione sanguigna.

Hanno diverse tipologie di massaggio, per la regione lombare, il massaggio cervicale, il massaggio shiatsu e quello energizzante. Il sistema fa affidamento su una base anti-ribaltamento che garantisce stabilità e sicurezza anche quando lo schienale è completamente reclinato.

RIVESTIMENTO

Anche l’occhio vuole la sua parte, per questo in commercio ci sono tanti modelli di poltrone relax da quelle più economiche alle più sofisticate.
Siccome la poltrona sarà una presenza fissa in casa è importante che si combini bene con l’arredamento.

Le poltrone relax possono avere un tessuto antibatterico, traspirante, sfoderabile e quindi lavabile, con fodere realizzate in diverse tonalità per meglio adattarsi allo stile della casa. Possono avere un rivestimento in ecopelle, un rivestimento in similpelle più facile da pulire, con tonalità neutre quindi facili da abbinare ad ogni stile. La seduta può essere in materiale automodellante e antidecubito per garantire il massimo comfort per chi è costretto a trascorrere tanto tempo in poltrona.

DIMENSIONI

Anche le dimensioni della poltrona sono importanti. Quando si sceglie la poltrona relax bisogna pensare allo spazio a disposizione in casa, e se si intende lasciarla sempre nella stessa stanza oppure si vuole avere la possibilità di spostarla. Se c’è la necessità di doverla spostare bisogna optare per un modello non troppo largo, in modo da poter passare attraverso le porte senza problemi.

Poltrone reclinabili Genesis: comfort e tecnologia al servizio del benessere con l’IVA agevolata!

RICHIEDI INFORMAZIONI







    .

    RICHIEDI INFORMAZIONI

      .